Come pulire la friggitrice

Come pulire la friggitrice ad aria per rimuovere cibo cotto e grasso

Mantieni il piccolo elettrodomestico da cucina perfettamente pulito con questi suggerimenti indispensabili.

La friggitrice ad aria è un punto di svolta per chiunque ami i cibi fritti come patatine fritte, sottaceti e involtini di uova, ma non le calorie extra che ne derivano.

Richiedendo solo una piccola quantità di olio, questo elettrodomestico da cucina offre un’alternativa più salutare ai tradizionali metodi di frittura, riscaldando ad alta temperatura e facendo circolare l’aria intorno agli ingredienti per risultati perfettamente croccanti.

E le sue capacità vanno ben oltre la frittura: puoi usare la tua friggitrice ad aria per cucinare, cuocere al forno, arrostire e grigliare un’ampia varietà di cene, snack e persino dessert.

Ma una volta che hai finito di friggere all’aria il tuo dolcetto alleggerito, è importante pulire l’apparecchio per eliminare eventuali residui di olio, briciole e residui di cibo.

Ti mostreremo come pulire una friggitrice ad aria e mantenerla in perfetta forma in modo che sia pronta per l’uso per la tua prossima ricetta.

Come pulire una friggitrice ad aria?

Segui queste istruzioni passo passo per pulire una friggitrice ad aria dopo ogni utilizzo.

Quello che ti serve

  • Acqua calda e sapone
  • Lavastoviglie (opzionale)
  • Strofinaccio o panno in microfibra
  • Spugna non abrasiva
  • Spazzolino a setole morbide o spazzolino da denti
  • Limone (facoltativo)

Passaggio 1: scollegare e smontare la friggitrice ad aria

Scollega la friggitrice e lasciala raffreddare completamente prima di pulirla.

Rimuovere il cestello, il vassoio e la padella dall’apparecchio.

Durante la pulizia di una friggitrice ad aria, ricordarsi di non immergere mai l’unità principale in acqua, che può danneggiare i componenti elettrici all’interno.

Passaggio 2: parti pulite della friggitrice ad aria

Lavare le parti rimovibili della friggitrice ad aria in acqua calda e sapone.

Molte friggitrici ad aria sono realizzate con componenti lavabili in lavastoviglie, ma controlla le istruzioni del produttore nel caso in cui dovessi optare per il lavaggio a mano delle parti.

Pulisci l’interno della friggitrice ad aria con un canovaccio umido o un panno in microfibra e una piccola quantità di detersivo per i piatti. Usa un panno umido pulito per rimuovere i residui di sapone.

Passaggio 3: rimuovere cibo e grasso cotti al forno

Se rimangono dei residui incollati, immergere le parti rimovibili in acqua calda e sapone per circa 10 minuti per ammorbidire il cibo o il grasso e facilitarne la rimozione.

Strofina delicatamente le parti con una spugna non abrasiva o una spazzola a setole morbide per rimuovere l’accumulo.

Per proteggere il rivestimento antiaderente dai graffi, non utilizzare mai utensili in metallo o altri strumenti abrasivi per pulire le parti della friggitrice. S

e noti odori persistenti di cibo nella friggitrice ad aria, usa il succo di limone per eliminare gli odori.

Usando un panno imbevuto di succo di limone o la metà tagliata di un limone, pulire il cestello o la padella e lasciare riposare per circa 30 minuti prima di lavare nuovamente.

Passaggio 4: esterno della friggitrice ad aria pulita

L’esterno della friggitrice potrebbe dover essere pulito solo ogni pochi usi.

Utilizzare un panno umido o una spugna per pulire l’esterno dell’unità principale.

Strofina gli avanzi di cibo con una spazzola a setole morbide.

Controllare l’elemento riscaldante dell’apparecchio per olio o residui e pulirlo con un panno umido o una spazzola se necessario (assicurarsi prima che la macchina sia completamente fredda).

Passaggio 5: rimontare la friggitrice ad aria

Asciugare con cura tutte le parti rimovibili e l’unità principale prima di rimontare la friggitrice.

Conservare l’apparecchio scollegato e in posizione verticale quando non è in uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.